Pozzi artesiani
HomeL'aziendaServiziOfferteDove siamoContattiLink

 

Ottavia Trivellazioni

Home>Servizi>Perforazione>Pozzi artesiani

 

Pozzi Artesiani

Esistono diversi tipi di pozzi e sono suddivisi in categorie:

Pozzi per uso idropotabile domestico e irriguo

Pozzi pubblici

Pozzi per acque minerali

Pozzi per geotermia o sonde geotermiche

La progettazione di un pozzo è determinata da diversi fattori:

Scelta del sistema di perforazione

Dimensionamento e tipo della tubazione da utilizzare

Dimensionamento di filtri e accessori

Drenaggi

Cementazione e separazione tra le falde

Spurgo

Prove di portata

 La buona riuscita di un pozzo è data anche da un buon incamiciamento :

BASTA BOLLETTE SALATE. RISPARMIA SUI CONSUMI DELL’ACQUA DOMESTICA

Se vuoi risparmiare: scegli il pozzo artesiano per il consumo d’acqua domestica.

 

 

Cosa è un pozzo artesiano, quanto costa realizzarlo e perché  conviene farlo ?

 

I costi da affrontare per la creazione di un pozzo d’acqua sono estremamente contenuti. Si tratta inoltre di un investimento che si ripaga velocemente.

Un pozzo di media profondità, dotato di elettropompa, si ripaga in circa 2,3 anni, permettendo un risparmio fino il 90% rispetto il costo dell’acqua di acquedotto.

Il pozzo d’acqua permette di usufruire di un grande vantaggio economico che deriva dal consumo idrico dedicato all’orto, al giardino, all’abbeveramento degli animali, per pulizie domestiche, per il lavaggio dell’auto, riempimento piscine …

 L’acqua che viene estratta dal sottosuolo dai pozzi, può infatti essere utilizzata per usi domestici dal proprietario del terreno, senza pagamento, ma in modo gratuito. Mentre non rientrano in questa categoria i pozzi definiti industriali, ossia che producono reddito, per uso agricolo, o industriale.

Ottavia Trivellazioni è in grado di progettare e costruire pozzi per acqua sia per uso domestico che produttivi

Non sono solamente le caratteristiche costruttive, ma il tipo di utilizzo che viene fatto dell'acqua che definiscono un pozzo come domestico o Industriale.

 

POZZO PER ACQUA AD USO DOMESTICO

Un pozzo viene considerato ad uso domestico quando l'acqua viene emunta e impiegata esclusivamente per i piccoli fabbisogni del proprietario o dell’utilizzatore, come ad esempio:

Utilizzo di acqua per consumo umano, igienico e potabile;

Utilizzo di acqua per l’annaffiamento di orti e giardini;

Utilizzo di acqua per l’abbeveraggio di animali da cortile e bestiame, esclusa qualsiasi attività di allevamento finalizzata alla commercializzazione del bestiame e dei derivati;

Utilizzo di acqua per uso di cantiere su terreni edificabili.

 

POZZO PER ACQUA AD USO NON DOMESTICO

 Non si possono considerare domestici i pozzi la cui acqua viene emunta e impiegata per un'attività capace di produrre reddito, come ad esempio:

Uso acquedottistico;

Uso agricolo e irriguo;

Uso per allevamento ittico e di bestiame;

Uso geotermale e geotermico;

Uso industriale;

Uso ricreativo.

 

Esistono sostanzialmente due tipologie di pozzi. Freatici ed artesiani

 

Pozzi freatici: si collocano su falde freatiche, cioè acquiferi che si trovano confinati inferiormente da una formazione impermeabile o semi-impermeabile, ma caratterizzati dalla presenza di una superficie libera della falda a pressione atmosferica al disopra della quale l’ammasso filtrante è solo parzialmente saturo; il flusso d’acqua è quindi “a pelo libero”; si tratta delle falde più superficiali, che si alimentano con le acque provenienti dal piano campagna per infiltrazione di acque meteoriche o per percolazione da fiumi e laghi.

Dal punto di vista della qualità delle acque, le falde freatiche non sono sinonimo o garanzia di potabilità dell’acqua; infatti, essendo poco profonde, sono direttamente alimentate per infiltrazione dalle acque meteoriche e sono soggette a contaminazioni inquinanti di tipo agricolo e industriale

img1.gif

Quanto costa fare un pozzo artesiano?

Una volta presa la decisione di realizzare un pozzo, ci si interroga su quanto costa fare un pozzo artesiano,come attingere acqua dal pozzo e quali possano essere i costi per le autorizzazioni di legge.

I costi per la realizzazione di un pozzo variano in funzione della stratigrafia (cioè della composizione degli strati del sottosuolo), dei materiali usati e della profondità prevista per il pozzo            

Per formulare un preventivo per la realizzazione di un pozzo, occorre considerare almeno due fattori :

la natura del terreno (sabbie, tufi, rocce) e lo spazio per poterlo realizzare

In tutte le situazioni in cui il livello dell’acqua si trova sotto i 5 metri rispetto al livello del terreno, indipendentemente dal fatto che si prelevi da falda freatica o artesiana , occorre fare un pozzo di dimensioni tali che permetta di inserire una elettropompa sommersa. L’ingombro minimo di queste elettropompe utilizzate per uso domestico  è di 10.5 cm e quindi il pozzo deve avere un diametro interno  non inferiore a 14 centimetri.

L'acqua per gli usi domestici può essere utilizzata liberamente, senza il pagamento di alcun canone per il prelievo, dal proprietario o utilizzatore del terreno da cui viene estratta.

Il proprietario di un terreno può liberamente perforare un pozzo,purché utilizzi l'acqua estratta per i soli usi domestici. Tuttavia, poiché la perforazione dei pozzi deve comunque rispettare le distanze dai confini, non compromettere le risorse idriche sotterranee ed in particolare preservarle dall'inquinamento, si può sempre perforare un pozzo domestico, ma è necessario realizzarlo rispettando alcune prescrizioni e norme tecniche.

 

 

Ottavia Trivellazioni opera da oltre 35 anni nel settore delle perforazioni. Con il tempo ha sviluppato tecniche competenze ed attrezzature che le permettono di realizzare pozzi di qualsiasi diametro e profondità in spazi anche ristretti, utilizzando tutte le più comuni metodologie di perforazione esistenti. La scelta del metodo di perforazione più adeguato viene eseguita in funzione della tipologia di terreno e delle caratteristiche di progetto del pozzo.

Esistono diversi metodi di perforazione e in base al diametro di progetto del pozzo, a seconda del tipo di terreno, e della profondità per raggiungere la falda, si utilizzerà   la tecnica di scavopiu’adeguata, scegliendo tra circolazione di fanghi con rotazione diretta o a rotazione inversa per materiali di origine alluvionale come sabbie limi argille e ghiaie, oppure rotopercussione con martello fondo foroed aria compressa per calcari e rocce

Il pozzo viene eseguito solo dopo accurate indagini del sottosuolo, che hanno l’obiettivo di individuare l’esatta posizione della falda acquifera.

Per la costruzione dei pozzi vengono utilizzati materiali di qualità: Filtri antisabbia in pvc o acciaio inox, tubi di rivestimento in acciaio al carbonio, acciaio inox, e acciaio zincato, anche se oggi per la costruzione dei pozzi artesiani, si preferisce la colonna di rivestimento in PVC atossico con giunzione filettata maschio femmina oppure bicchierato, che rispetto al classico rivestimento in  metallo , garantisce notevoli vantaggi

Non è soggetta ad erosione dovute da correnti statiche vaganti ed è molto meno soggetto ad incrostazioni nella parte filtrante

Quindi garantisce una lunghissima durata nel tempo del pozzoinalterando anche la qualità dell’acqua.

 

 

 

 

 

 

Per un preventivo gratuito, senza impegno.

 

 

 

Preventivi Gratuiti per la realizzazione di un Pozzo Artesiano

In tutto il Lazio,Viterbo, Rieti, Latina, Roma, Fiumicino, Ostia, Fregene , Maccarese, Ponte Galeria, Castel di Guido, Aranova, Cerveteri, Boccea, Tragliata, Cesano, Anguillara Sabazia, Bracciano, Cassia, La Giustiniana, La Storta, Olgiata, Le Rughe, Formello, Campagnano di Roma, Monterosi, Prima Porta,Riano, Castelnuovo di Porto, Morlupo, Capena, Bufalotta, Monterotondo, Settecamini, Guidonia

 


Copyright(c) 2002-2003 Nome società. Tutti i diritti riservati.

Ottavia Trivellazioni Roma P.I. IT05870591004

Web Master